Architetto-Collaboratore studio di progettazione residenziale

18742 - Data: 15.05.2019, letto 896 volte

Qualifiche richieste:
architetto, designer, geometra, disegnatore CAD, renderer, interior designer,

Caratteristiche rapporto di lavoro:
collaborazione occasionale, partita IVA

orario di lavoro:
full-time, part-time

luogo di lavoro:
in sede, a distanza

esperienza richiesta:
2 anni

titolo di studio:
laurea triennale

retribuzione:
1000-2000 euro mensili

Provincia
Torino

Luogo
Torino

Azienda: Studio Geographic
Architetto-Collaboratore studio di progettazione residenziale

Siamo una realtà operante settore residenziale/turistico con una sede attiva in Sardegna ed una in via di ampliamento a Torino, per quest’ultima siamo alla ricerca di un/a collaboratore da inserire nel nostro team di progettazione architettonica.
Il candidato/a dovrà affiancare il responsabile commessa nel redigere elaborati grafici per lo studio preliminare e per il progetto definitivo, elaborati per pratiche autorizzative, relazioni, computi metrici, particolari esecutivi, contabilità dei lavori.
Requisiti candidato:
E’ richiesta una ottima conoscenza dei principali software: Autocad, 3DStudio Max+Vray, Lumion, Photoshop, Illustrator, pacchetto Office.
I candidati dovranno possedere buone capacità nel disegno a mano libera, nella realizzazione di modelli 3d concettuali e nella realizzazione di render fotorealistici oltre ad una capacità interpretativa di bozzetti/ eidotipi/planimetrie di rilievo.
Indispensabile la passione per la progettazione, una solida disciplina, la precisione, la velocità e la capacità di relazionarsi con un team di lavoro spesso operante a distanza.
Inviare curriculum e Portfolio esaustivo tramite il form di professione Architetto.

Nota Bene
l'annuncio è inserito direttamente dall'azienda o dal professionista, senza alcun intervento da parte della redazione di professioneArchitetto.it.

Si consiglia di valutare l'offerta in base alla quantità e alla trasparenza delle informazioni contenute nell'annuncio e di segnalarci eventuali anomalie all'indirizzo osservatorio@professionearchitetto.it

Qualche consiglio
Non mandate e-mail "vuote", non lasciate che sia solo il vostro curriculum a presentarvi. Accompagnatelo con una lettera di presentazione, due righe in cui spiegate perché vi piacerebbe quel lavoro, e perché dovrebbero scegliere proprio voi.

Non inviate allegati pesanti. Se sul curriculum ci sono molte immagini, provate a mandarlo in versione pdf.

Quando inviate il vostro curriculum, non dimenticate di autorizzare all'utilizzo dei dati personali ai sensi della normativa vigente.

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito