Professionista CSP/CSE per progettazione sicurezza

19727 - Data: 09.10.2019, letto 257 volte

Qualifiche richieste:
architetto, ingegnere, pianificatore, computista, geometra, Perito tecnico

Caratteristiche rapporto di lavoro:
partita IVA

orario di lavoro:
full-time

luogo di lavoro:
in sede

esperienza richiesta:
2 anni

titolo di studio:
diploma

retribuzione:
1000-2000 euro mensili

Provincia
Torino

Luogo
Torino

Azienda: Settanta 7 Studio Associato
Professionista CSP/CSE per progettazione sicurezza

Studio Settanta7 seleziona, per la sede operativa Torino, un professionista da inserire nel settore sicurezza cantiere per attività di progettazione e coordinamento relativi a opere edili pubbliche. La figura selezionata dovrà occuparsi della redazione di PSC, cronoprogramma, fascicolo dell’opera, planimetrie di cantiere, analisi delle interferenze, computo metrico estimativo oneri per la sicurezza.
Chiediamo al candidato:
- esperienza nei cantieri di almeno 2 anni
- un corso qualificante (CSP/CSE)
- l’utilizzo del software Revit per il controllo e gestione del processo Bim.
- capacità di confrontarsi con gli ingegneri coinvolti nel processo di progettazione
- capacità di lavorare sotto pressione e propensione al problem solving
Verranno prese in considerazione solo le candidature in possesso dei requisiti richiesti, che dovranno essere riassunti in una breve mail di presentazione insieme all'invio di CV mirato alle specifiche sopraelencate.
Questa posizione è aperta a tutti, indipendentemente dal genere, dall'età o dalla nazionalità, in conformità ai decreti legislativi 903/77, 125/91, 215/03 e 216/03.
Inviare le candidature all'att.ne dell'arch Enrico Pelle specificando nell'oggetto della mail la posizione per la quale ci si sta candidando: SICUREZZA TORINO BIM
Contratto di lavoro: Tempo pieno, Partita IVA con retribuzione commisurata all’esperienza maturata.

Nota Bene
l'annuncio è inserito direttamente dall'azienda o dal professionista, senza alcun intervento da parte della redazione di professioneArchitetto.it.

Si consiglia di valutare l'offerta in base alla quantità e alla trasparenza delle informazioni contenute nell'annuncio e di segnalarci eventuali anomalie all'indirizzo osservatorio@professionearchitetto.it

Qualche consiglio
Non mandate e-mail "vuote", non lasciate che sia solo il vostro curriculum a presentarvi. Accompagnatelo con una lettera di presentazione, due righe in cui spiegate perché vi piacerebbe quel lavoro, e perché dovrebbero scegliere proprio voi.

Non inviate allegati pesanti. Se sul curriculum ci sono molte immagini, provate a mandarlo in versione pdf.

Quando inviate il vostro curriculum, non dimenticate di autorizzare all'utilizzo dei dati personali ai sensi della normativa vigente.

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito