L'usignolo e la rosa. Arte e cultura in Iran

mostra e seminario

Manifestazione dedicata allo scambio culturale tra l'Italia e l'Iran: tra le iniziative segnaliamo la mostra "Architettura sostenibile. L'altopiano iranico fonte di civiltà e ispirazione" e il seminario sull'architettura sostenibile dell'altopiano iranico.Roma, 26 settembre - 2 ottobre 2009

La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma ospita nella sede dei Casali di Ponte di Nona l’evento L’usignolo e la rosa, manifestazione dedicata allo scambio culturale tra l’Italia e l’Iran, con l’intenzione di ampliare e consolidare l’amicizia tra i due Popoli e di promuovere lo sviluppo sostenibile mediante lo studio e la reinterpretazione in chiave contemporanea degli efficienti espedienti architettonici e dei materiali naturali tipici delle costruzioni dell'altopiano iranico. L’usignolo e la rosa prevede un fitto programma di attività.

Tra le varie iniziative segnaliamo:

Sabato 26 settembre ore 16.00 apertura della la mostra la mostra Architettura sostenibile. L’altopiano iranico fonte di civiltà e ispirazione. L’esposizione, curata dall'arch. Stefano Russo, si propone di indagare l’architettura e l’urbanistica tradizionale persiana, alla scoperta degli accorgimenti che l’uomo nei secoli ha ideato per creare edifici confortevoli e infrastrutture funzionali in un territorio particolarmente difficile dal punto di vista climatico. Attraverso fotografie, piante e disegni esplicativi viene illustrata un’architettura antica, ma oggi più che mai attuale dal punto di vista della sostenibilità e bioclimaticità. I visitatori potranno inoltre assistere alla proiezione del documentario storico Sette volti di una civiltà.

Lunedì 28 settembre 2009, dalle 15.00 seminario sull'architettura sostenibile dell'altopiano iranico. Intervento di apertura del prof. arch. Lucio Barbera, Preside della Facoltà di architettura "Ludovico Quaroni", La Sapienza (in allegato programma del seminario).  Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato che dà diritto a crediti nelle facoltà universitarie aderenti all'iniziativa.

Fino al 2 ottobre 2009 resteranno aperte le mostre Architettura sostenibile. L’altopiano iranico fonte di civiltà e ispirazione e Volti dall’Iran. Il popolo dell’altopiano iranico, e sarà proiettato il documentario sulla storia dell’Iran Sette volti di una civiltà.

Il pomeriggio dei giorni 30 settembre, 1 e 2 ottobre saranno organizzate dal curatore delle visite guidate alla mostra. Su prenotazione per minimo 10, massimo 25 persone. Nel pomeriggio del 27 e 29 settembre e nella mattina del 1 ottobre saranno organizzate dalla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma delle visite guidate al sito archeologico della città di Gabii e di un’area di grande interesse archeologico, di recente scoperta, sita tra il V e il VII Municipio. Su prenotazione per minimo 25, massimo 50 persone.  

Info: info@wehaveadream.info | www.wehaveadream.info | www.studiobioarch.it 

Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma Casali di Ponte di Nona, Via Raul Chiodelli, 105 – Orario: 9.00 – 13.00, 16.00 – 18.30 Ingresso gratuito.

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito