Posticipo del conguaglio Inarcassa

Il Consiglio di Amministrazione di Inarcassa ha deliberato la possibilità di posticipare ad aprile 2010 il pagamento del conguaglio dei contributi previdenziali relativi all'anno 2008, previsto per fine anno, con un interesse dell'1%.

Per chi dovesse aver problemi con il consueto conguaglio di fine anno dei contributi Inarcassa, c'è una possibilità di posticipare il pagamento fino al 30 aprile 2010. Non si tratta di una semplice proroga (si dovrà pagare un 1% in più), ma in caso di problemi di liquidità, può essere un'opzione da valutare, probabilmente più interessante delle forme di rateizzazione della Inarcassa Card.

 

"Il Consiglio di Amministrazione nella riunione del 12 novembre 2009, in considerazione del periodo di particolare contingenza economica che la professione sta attraversando, ha deliberato la facoltà di posticipo del saldo del conguaglio dei contributi previdenziali relativi all’anno 2008, previsto al 31/12/2009, al 30/04/2010 con l’applicazione di un interesse dilatorio nella misura dell’1% fisso.

I professionisti che vorranno usufruire di tale facilitazione, dovranno semplicemente conservare il bollettino MAV relativo al conguaglio 2008 – che Inarcassa farà pervenire regolarmente per la scadenza del 31 dicembre - e versare l’importo corrispondente entro e non oltre il 30 aprile 2010."

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito