Topografia del trauma

seminari

Presentazione del progetto di ricerca multidisciplinare sulla Valle del Belice per rappresentare ed interpretare l'evoluzione e le dinamiche di un territorio a partire da un momento zero, il terremoto del 1968.Torino, 22 e 23 gennaio 2010

Presso il Politecnico di Torino verrà presentata la piattaforma di ricerca "Topografia del trauma" per organizzare e approfondire i contenuti del workshop 1.0 e preparare i temi di ricerca per l'edizione 2.0 del workshop previsto per il prossimo settembre 2010.

Obiettivo: la produzione prossima dell'Atlante Informale del Belice, sotto forma di una pubblicazione e di un'installazione itinerante.

Topografia del Trauma si configura come un progetto di ricerca multidisciplinare che con il WS svoltosi a Gibellina dal 13 al 29 settembre 2009 ha inaugurato una piattaforma comune di lavoro sulla Valle del Belice il cui obiettivo é quello di rappresentare ed interpretare l'evoluzione e le dinamiche di un territorio a partire da un momento zero, il terremoto del 1968.

L'obiettivo della piattaforma é la realizzazione di un atlante che contenga una lettura attualizzata e trasversale della Valle del Belice, quarant'anni dopo il terremoto. Le complessità del territorio in questione e delle modalità di rappresentazione dello stesso, ai fini di un maggiore approfondimento dei contenuti dell'atlante e dei metodi di rappresentazione, hanno delineato l'esigenza di creare una vera e propria piattaforma di investigazione portata avanti dai suoi componenti che, individualmente o organizzati in gruppo, approfondiscono degli ambiti di ricerca per poi condividerli e discuterli durante seminari programmati.

I componenti della piattaforma provengono da diversi ambiti disciplinari e data la complessità che ogni territorio contiene, nell'ottica di un'ulteriore espansione della stessa e di approfondimento della ricerca, siamo aperti e fortemente interessati ad lavorare con architetti, geografi, antropologi, sociologi, semiologi, esperti in comunicazione, urbanisti, agronomi, paesaggisti, fotografi, artisti e tutti coloro i quali possano contribuire a scomporre il palinsesto di questo territorio per poi ricomporlo e restituirlo in una sua rappresentazione critica (inevitabilmente parziale) che é un atlante delle geografie informali della Valle del Belice.

Programma 

. Venerdì 22 gennaio, ore 15.30
Presentazione della piattaforma di ricerca e dei contenuti del ws 1.0

. Sabato 23 gennaio ore 10.00
Sessione di lavoro aperta ai partecipanti al ws 1.0 e ws 2.0

Ulteriori informazioni su: http://ttworkshop.wordpress.com/

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito