Hi Macs Design Competition, i vincitori

risultato concorso

Al 100% Design Show di Londra una prestigiosa giuria ha scelto, tra gli 8 finalisti, i 2 vincitori assoluti del concorso di design urbano Hi Macs. I lavori sono stati riprodotti a grandezza naturale.

Al 100% Design Show di Londra - evento organizzato da LG Hausys Europe - una prestigiosa giuria ha scelto i vincitori delle categorie "professionisti" e "studenti" del Concorso internazionale di design Hi Macs dedicato alla progettazione di prodotti di urban design che sfruttassero le caratteristiche della pietra acrilica Hi-Macs.

4 le creazioni finaliste per ciascuna categoria per un totale di 8 lavori, tutti riprodotti a grandezza naturale da Global Vacuum Presses, ma solo 2 i vincitori:

Categoria professionisti
E-Moke di Daniel Abendroth, Stuttgartt, Germania

E-Moke è una cyclette innovativa da collocare in ambienti pubblici che permette a chi la utilizza di ricaricare, pedalando, il proprio telefono cellulare. Si adatta ai diversi contesti urbani grazie ad un'ampia gamma di colori. La parte frontale è dotata di una presa USB dove si può facilmente connettere il proprio dispositivo mobile.

 

Categoria studenti
Naked Lamp di Mario Fuentes, Barcellona, Spagna

"Naked Lamp", lampada urbana, è stata pensata per portare luce e colore in città. La sua base luminescente, grazie all'enorme varietà di colori caldi e accesi dei LED RGB, illumina la città, sovvertendo i canoni tradizionali che vogliono il lampione come un semplice oggetto di contorno.

La parte centrale del lampione sfrutta il processo di stampaggio a caldo: si possono creare due ‘Lampioni puri' utilizzando un solo foglio, eseguendo solo alcuni tagli e non sono necessarie giunture, una lavorazione che permette di risparmiare materiale, tempo e denaro.

Utilizza la tecnologia LED per le luci: la luce superiore è un LED bianco lucente, mentre quella inferiore è un RGB LED a bassa intensità, che offre ai passanti una sua particolare color-terapia.E' stato, inoltre, concepito per ospitare nella sua parte superiore un pannello solare, in modo da enfatizzare ancor di più la purezza del prodotto, la sua ecosostenibilità e il suo rispetto per l'ambiente.

La giuria internazionale

Jonathan Clarke e John Nordon dello studio Woods Bagot (UK), Bruno Fattorini (Bruno Fattorini and Partners, Italia), Clivia Bauer (Innerarchitektur + Design, Germania), Jules Mesny-Deschamps (Studio Jules Mesny-Deschamps, Francia) e dal caporedattore della rivista Designer Magazine, Martin Allen-Smith (UK).

web www.himacs.eu/design/design-contest/2011

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito