Studi di settore: per le partite IVA ora sono a portata di click

accesso dal "Cassetto fiscale"

Accedendo al "Cassetto fiscale", direttamente via web, i titolari di partita Iva possono informarsi sulla propria posizione rispetto agli studi di settore. A darne notizia è un comunicato delle Entrate.

Nel "Cassetto fiscale" è possibile accedere alle informazioni sugli studi di settore. A darne notizia è un comunicato stampa dell'Agenzia delle Entrate. I titolari di partita IVA possono ora informarsi sulla propria posizione rispetto agli studi di settore direttamente via web.

Il "Cassetto fiscale" è uno strumento telematico, accessibile dal sito dell'Agenzia delle Entrate, che permette agli utenti del servizio online dedicato ai contribuenti Fisconline ed agli utenti del servizio Entratel, di consultare alcune informazioni sulla propria posizione fiscale.

Il servizio telematico si arricchisce dunque di nuovi documenti relativi agli studi di settore. Attraverso la nuova procedura messa a punto dall'Agenzia delle Entrate, i contribuenti potranno visualizzare le anomalie telematiche relative al periodo d'imposta 2010, gli inviti e le comunicazioni di anomalie da studi di settore inviate dall'Agenzia nel 2012, oltre alle risposte fornite dai contribuenti interessati e predisposte utilizzando lo specifico software.

Per consultare il "Cassetto fiscale" è necessario richiedere il PIN e la password di accesso ai servizi telematici dell'Agenzia. Entrati nel Cassetto, basterà selezionare dal menu la voce "Studi di settore".

Per approfondire:

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito