XXIII Seminario internazionale e Premio di Architettura e Cultura Urbana

Sono aperte le iscrizioni al Seminario e al relativo Premio promossi dall'Università di Camerino e dedicati ai temi del riuso dell'esistente, alle aree dismesse, agli spazi pubblici ed ai corridoi verdi. Iscrizione al Premio entro il 5.07; iscrizione al Seminario entro il 24.07.Camerino (MC), 28 luglio - 1 agosto 2013

L'Università di Camerino organizza il XXIII Seminario internazionale e Premio di Architettura e Cultura Urbana - Nuovi scenari urbani Opere, progetti, utopie, che si terrà al Palazzo Ducale di Camerino dal 28 luglio al 1 agosto 2013. Gli interessati potranno partecipare alle giornate di studio dedicate ai temi del riuso dell'esistente, alle aree dismesse, agli spazi pubblici ed ai corridoi verdi e concorrere al Premio istituito all'interno del Seminario, indirizzato ad opere realizzate e a progetti e ricerche inediti.

Le giornate di studio saranno dedicate a tre temi progettuali:

Trasformazione e riuso dell'edilizia esistente

Il tema proposto riguarda programmi di rigenerazione delle città che comprendano un utilizzo intelligente delle risorse esistenti senza ulteriore spreco di suolo da urbanizzare, la valorizzazione del patrimonio storico, il rinnovamento del tessuto e dei contenitori urbani in disuso come fattore di riqualificazione e ricucitura del tessuto sociale.

Trasformazione e riuso delle aree dismesse

Il tema è quello della trasformazione e del riuso delle aree periurbane dismesse, intesa come occasione di riequilibrio territoriale che non comporti occupazione di nuovi suoli agricoli. Si tratta di densificare o diradare il costruito in base a programmi di efficienza e sostenibilità ambientale, privilegiando la formazione di spazi per la collettività che comprendano oltre alla residenza, anche le funzioni sportive, culturali, di intrattenimento o dedicate al tempo libero e al lavoro: una mescolanza di attività tali da proporre un habitat attraente e favorevole all'integrazione sociale.

Spazi pubblici e corridoi verdi

Si tratta di ripensare agli spazi pubblici, considerando concluso il tempo in cui questi venivano relegati ad aree residuali intercluse fra i comparti edilizi. Il punto di partenza è ritrovare il ruolo di centralità dei luoghi della vita collettiva che hanno caratterizzato da sempre le comunità europee. Il sistema delle piazze, delle strade a mobilità lenta, della rete dei giardini e dei corridoi verdi dovranno costituire una costante permanente nei processi di trasformazione qualitativa delle città e motivo di aggregazione dei cittadini intorno a progetti comuni da sviluppare e gestire insieme alle amministrazioni pubbliche.

Organizzazione
Il seminario sarà organizzato in sessioni con brevi relazioni programmate, comunicazioni e conversazioni interdisciplinari alternate a laboratori all'interno dei quali tutti gli iscritti potranno presentare i loro lavori e confrontarsi sui diversi aspetti dei temi progettuali proposti.

Come partecipare
Al seminario possono partecipare studenti, ricercatori, docenti, professionisti e operatori interessati al tema. Al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Costi e soggiorno
Il seminario avrà carattere residenziale; i partecipanti potranno soggiornare presso collegi universitari o strutture equivalenti a costi convenzionati (20 - 25 euro per notte, 8 euro a pasto). Il contributo di iscrizione per le spese del seminario è di 80 euro.

Iscrizione entro il 24 luglio 2013.

Il Premio

Il seminario comprende anche un Premio riservato esclusivamente agli iscritti, la cui partecipazione è facoltativa. Il Premio è diviso in due sezioni: Opere realizzate e Progetti e ricerche, cui sono ammessi lavori (progetti e/o opere realizzate) inediti, compiuti dal 2008 in poi. Sia le opere realizzate che i progetti e le ricerche dovranno essere attinenti ai tre temi progettuali proposti, in particolare dovranno contenere elementi innovativi: idee, tecnologie, programmi per una architettura sostenibile e di qualità.

PREMI:

L'iscrizione e gli elaborati richiesti dovranno pervenire (per posta o consegnati a mano) al Seminario di architettura e cultura urbana entro e non oltre il 5 luglio 2013.

Eventi collaterali

Sarà allestita la mostra delle opere presentate dai partecipanti al premio con relativo catalogo a diffusione interna. Nella giornata conclusiva, saranno assegnati gli attestati di partecipazione e i premi Camerino 2013. Il seminario comprenderà la Festa camerte dell'Architettura con eventi d'arte, allestimenti e incontri conviviali. Una monografia del seminario sarà pubblicata su Architettura e città (Di Baio Editore).

Appuntamento: 28 luglio - 1 agosto 2013
Palazzo Ducale - piazza Cavour - Camerino

Bando e infowww.unicam.it

Vedi anche...

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito