Jo Noero. Ultimo appuntamento con i protagonisti dell'architettura africana contemporanea

"Lo spazio di un continente" ciclo di incontri al MAXXI

Terzo e ultimo appuntamento dedicato all'architettura contemporanea del continente africano. Dopo David Adjaye e Mokena Makeka, l'architetto Jo Noero racconterà del suo lavoro finalizzato a trasformare la vita quotidiana delle città e delle persone attraverso opere straordinarie la cui origine risiede nelle ordinarie pratiche quotidiane degli abitanti.Roma, giovedì 19 luglio 2018 | ore 18.00

Terzo e ultimo appuntamento dedicato all'architettura contemporanea del continente africano, a cura di Irene De Vico Fallani e Elena Motisi, realizzato in occasione della mostra AFRICAN METROPOLIS. Una città immaginaria.

Dopo David Adjaye e Mokena Makeka, tocca all'architetto Jo Noero raccontare come l'Africa stia diventando portavoce di una progettualità etica, innovativa, attenta agli spazi pubblici e al benessere comune.

L'obiettivo del lavoro di Noero Architects parte dell'idea dell'Ordinario e dello Straordinario: esiste un grande potenziale nel trasformare la vita quotidiana delle città e delle persone realizzando opere straordinarie, la cui origine risiede nelle ordinarie pratiche quotidiane degli abitanti.

L'incontro, introdotto da Elena Motisi si terrà negli spazi dell'installazione LE SALON BIBLIOTHÈQUE di Hassah Hajjaj, che riproduce un caffè marocchino, realizzata appositamente per la mostra African Metropolis


Jo Noero | Castle Rock Beach House 2017 Cape Town

Lo spazio di un continente | Jo Noero

Roma, MAXXI, Via Guido Reni, 4/a - Le salon bibliothèque, Galleria 3
- Jo Noero giovedì 19 luglio 2018 | ore 18.00

Costo

La partecipazione alla conferenza dà diritto all'attribuzione di 2 crediti professionali.

Maggiori informazioni:

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito