Lezioni Borrominiane. Paolo Portoghesi chiude il ciclo di incontri sull'attualità del pensiero e dell'opera di Borromini

ciclo di incontri al MAXXI

L'ultimo appuntamento con il ciclo di incontri organizzato dal MAXXI per celebrare i 350 anni dalla scomparsa di Borromini vede come protagonista Paolo Portoghesi che ne gli anni ha approfondito il tema dell'attualità borrominiana come storico e come architetto, esaminandone la sua influenza sull'architettura moderna.  Roma, martedì 11 dicembre 2018 | ore 18.00 - 19.30

Il ciclo di incontri organizzato dal MAXXI per celebrare i 350 anni dalla scomparsa di Borromini si conclude con una conferenza di Paolo Portoghesi, ultimo protagonista dopo Santiago Calatrava e Mario Botta.

I tre appuntamenti delle Lezioni Borrominiane hanno portato a Roma alcuni attori del panorama architettonico contemporaneo per approfondire la figura di Borromini e le caratteristiche costruttive e stilistiche della sua opera che hanno influenzato nel tempo l'architettura europea.

Nel quarto ed ultimo incontro, Paolo Portoghesi esaminerà l'influenza borrominiana sulla architettura moderna e le affinità di ricerca con figure come Victor Horta, Hector Guimard, Bruno Taut, Hans Poelzig, Frank Lloyd Wright, Alvar Aalto, Robert Venturi e Frank Gehry.
Portoghesi si è infatti da sempre cimentato sul tema dell'attualità borrominiana sia come storico che come architetto, cercando di dimostrarne il valore profetico per la modernità.

Paolo Portoghesi. L'attualità di Borromini

Roma, Auditorium MAXXI, Via Guido Reni, 4/a
martedì 11 dicembre 2018 | ore 18.00 - 19.30

Costo

Crediti formativi

La partecipazione all'evento riconosce 2 CFP, iscrizione obbligatoria su ordine.architettiroma.it/formazione.

Maggiori informazioni
www.maxxi.art/events/paolo-portoghesi-lattualita-di-borromini

Vedi anche...

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito