Paris Affordable Housing Challenge. Proposte sostenibili per risolvere la crisi abitativa nella Ville Lumière

concorso di idee per professionisti e studenti

La piattaforma Bee Breeders punta i riflettori su Parigi nell'ultimo concorso della serie "Global Housing Availability Challenge" e invita professionisti e studenti a trovare una soluzione sostenibile al problema dell'edilizia abitativa a prezzi accessibili nella capitale francese, attraverso un progetto versatile utilizzabile in diversi punti della città.Iscrizioni entro il 15 ottobre 2019 | Consegna entro il 12 novembre 2019

La piattaforma Bee Breeders punta i riflettori su Parigi nell'ultimo concorso della serie "Global Housing Availability Challenge" e invita professionisti e studenti a trovare una soluzione sostenibile al problema dell'edilizia abitativa a prezzi accessibili nella capitale francese.

Parigi si colloca tra le 10 città più costose al mondo e, come tante altre realtà internazionali, sta lottando con la nuova tendenza che vede i proprietari favorire gli affitti a breve durata piuttosto che lunghe permanenze, mettendo ancora più in crisi il mercato immobiliare.

Il concorso richiede ai partecipanti di proporre un sistema di abitazioni sostenibili, abbastanza versatile da essere adattato a diverse situazioni del tessuto urbano, in cui ospitare utenti differenziati, dalle famiglie, ai singoli professionisti e alle coppie.

Nell'elaborazione della propria idea i concorrenti sono incoraggiati a essere il più possibile creativi, sfidando le idee tradizionali di edilizia abitativa, pur mantenendo sotto controllo la concreta fattibilità dell'intervento.

Iscrizione

Le spese di iscrizione variano tra US $90 e US $140 in funzione della data di registrazione.
Sono previsti sconti per gli studenti.

Premi

Tutti i vincitori riceveranno un certificato di partecipazione e verranno pubblicati sul sito Bee Breeders.

+ info: parischallenge.beebreeders.com

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito