Floating Pavilion. Abitare sull'acqua riciclando i fusti della birra, la proposta di 65 studenti per W.A.Ve 2019

Una cellula abitativa di 16 mq, galleggiante grazie al riciclo di 25 fusti di birra. Il Floating Pavilion realizzato dall'architetto cileno Felipe Assadi insieme a 64 studenti dello W.A.Ve 2019 simboleggia un futuro sostenibile in armonia con la natura e gli scenari che lo circondano.

Durante il Lago Film Fest dello scorso luglio, sul lago Tarzo (TV) ha preso il largo Floating Pavilion, il padiglione galleggiante realizzato da 65 studenti durante il workshop internazionale W.A.Ve 2019 organizzato dallo IUAV di Venezia.

Con la supervisione dell'architetto cileno Felipe Assadi e con il contributo degli architetti Macarena Urzua, Laura Catra e Rossella Villani, seguendo il tema di W.A.Ve proposto quest'anno, ovvero quello di "Venezia Città Sostenibile" evocato da Richard Rogers durante una visita nella città lagunare, gli studenti hanno così realizzato il prototipo del padiglione flottante, un progetto di espansione e auto-costruzione sostenibile in scala 1:2 che, mostrandosi come una cellula abitativa, rimanda proprio al tema dell'abitare sull'acqua.

L'intenzione è quella di evocare la darsena dell'Arsenale di Venezia, così, partendo dall'osservazione della natura e del contesto, Floating Pavilion crea un sistema spaziale rappresentando una piccola unità abitativa di 16 mq.

Il prototipo presenta una pianta esagonale da 1,20 m di lunghezza per ogni lato, ed una passerella perimetrale di 60 cm di larghezza, mentre il corpo verticale si sviluppa ad un'altezza di 3m.

L'intera struttura, galleggiante grazie al riciclo di 25 fusti della birra da 30l ciascuno, è stato interamente costruito in legno di abete, simboleggiando un futuro sostenibile sull'acqua in perfetta armonia con lo scenario circostante.

Foto: © Laura Catra

Foto: © Lorenzo Lot

FLOATING PAVILION | Floating Architecture for Fluctuating Population
Felipe Assadi con Macarena Urzua, Laura Catra e Rossella Villani.
65 student
i: Arquati Martina • Aguy Raphaelle • Alfano Marcello • Alfeo Matteo • Auciello Francesca • Baldan Elena • Barbaro Altea • Bizzotto Giovanni • Bordigon Giulia • Canazza Luca • Cannizzaro Chiara • Capolei Federico • Centomo Laura • Ciuffi Elisa • Corazza Giada • Corrain Lucia • De Grandis Erika • De Sole Nicol • De Venanzi Maria Elena • De Biasi Andrea • Degrati Martina • Dell'Olio Giacomo • Di Stefano Giulio • Djadzou Ilaria Lavinia • Fabbro Michele • Farsura Alberto • Fellini Jessica • Gambilalra Anna • Gazoldi Veronica • Giardini Francesco • Girotto Riccardo • Giubilato Chiara • Grigoli Maria Elena • Harput Elif • Iacovello Lucia • Igbinedoin Alexander • Kalinaj Gdoy Miroslaw • Lixi Giovanni • Mahi Maisa Mubashira • Marchetto Federica • Marin Riccardo • Martinelli Serena • Meneghello Riccardo • Mesureux Clement • Milan Giada • Morello Benedett Nicolò • Nalini Mattia • Pellegrini Matteo • Pillot Claudia • Pin Matteo • PistoreLorenzo • Ragiv Shenav • Rebecchi Carlo Alberto • Rosson Stefano • Sacchetto Lucie • Sari Leonardo • Schiavo Giulia • Schioccate Alberto • Stocco Margherita • Stupai Cristina • Tortato Luca • Tranello Rebecca • Trolese Edoardo • Zandenego Marco • Zappia Vincenzo.

Vedi anche...

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito