Imprese Creative Driven. Parma 2020 seleziona nuove idee di creatività e cultura nelle imprese

open call

Il Comitato per Parma Capitale della Cultura Italiana 2020 lancia una call per raccogliere proposte progettuali che stimolino la creatività e l'accesso alla culturale in 15 imprese aderenti. Il bando prevede di selezionare e realizzare fino a 8 progetti, per un importo massimo complessivo di € 80.000.Consegna entro il 19 dicembre 2019

Il Comitato per Parma Capitale della Cultura Italiana 2020 lancia la call "Imprese Creative Driven" per raccogliere proposte progettuali che stimolino la creatività e l'accesso alla culturale in 15 imprese aderenti, in linea con gli obiettivi di Parma2020 di contribuire alla promozione dell'imprenditorialità creative driven sul territorio. 

Il bando prevede di selezionare e realizzare fino a 8 progetti, per un importo massimo complessivo di € 80.000,00.

Quando si parla di imprese creative driven si intendono tutte quelle realtà che pur non facendo parte del sistema delle cosiddette imprese culturali e creative, sviluppano servizi e creano i prodotti attraverso processi a "base culturale e creativa" in settori diversi che vanno dal food all'arredamento, dal design all'edilizia, dalla moda al turismo, etc.

La call vuole diffondere in Emilia Romagna, e in particolare a Parma, questo tipo di approccio, portando la creatività e la cultura nelle imprese e promuovendo una relazione di interdipendenza tra il settore imprenditoriale e culturale.

Le 15 imprese aderenti diventeranno quindi i "cantieri" di produzione delle proposte progettuali dei creativi in cui sperimentare risposte innovative ai nuovi bisogni che sempre più orientano il modello di acquisto e di consumo.

Per supportare coloro che intendono partecipare, sono stati organizzati due laboratori a Parma il 7 e l'8 novembre, e gli Open days che, dal 13 novembre al 2 dicembre, permetteranno agli aspiranti progettisti di visitare le aziende aderenti e determinare l'oggetto del proprio interesse. 

Il bando è promosso dal Comune di Parma e dal Comitato per Parma 2020, con il sostegno dell'Unione Parmense degli Industriali, di "Parma io ci sto!", la collaborazione dell'ente di formazione Cisita, e il coordinamento scientifico di Promo PA Fondazione.

Le imprese aderenti
Allodi | Coppini Arte Olearia | Casappa | Cavalier Umberto Boschi spa | Chiesi Farmaceutici | Dallara group | Davines | F.lli Galloni | Laterlite | Matthews International | Ocme | Opem | Raytec Vision | Turbocoating | Value Retail Management Italy.

 

Partecipazione

Possono presentare proposte progettuali tutti soggetti esercenti attività economica con obiettivi commerciali e non commerciali, in forma individuale, societaria, ecc., singolarmente e/o in forma aggregata, nonché soggetti che siano parte attiva del sistema culturale e creativo e che abbiano almeno un'esperienza di collaborazione con imprese private e/o pubbliche di tipologia analoga all'oggetto del bando.

Premi

Il bando prevede il sostegno alla realizzazione fino a 8 progetti, fino ad un importo massimo complessivo di € 80.000,00

Bando 

Maggiori informazioni: parma2020.it

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito