Obiettivo accessibilità. Le barriere architettoniche al centro della sfida fotografica

concorso fotografico

È arrivato alla terza edizione il concorso fotografico "Obiettivo accessibilità" lanciato dall'Osservatorio Accessibilità - Universal Design - dell'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia. Come ogni anno i partecipanti dovranno raccontare l'accessibilità mostrando cosa sia stato fatto e quanto resti ancora da fare sul tema.Consegna entro il 15 ottobre 2020

È arrivato alla terza edizione il concorso "Obiettivo accessibilità" lanciato dall'Osservatorio Accessibilità - Universal Design - dell'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia, con la collaborazione degli Ordini degli Architetti P.P.C. di Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo.

Come ogni anno, la competizione mira a diffondere la cultura dell'accessibilità, promuovendo interventi in cui si sia riusciti a superare o mitigare gli ostacoli posti dal costruito e dagli elementi naturali o, in alternativa, denunciando le barriere ancora esistenti. 

L'idea alla base dell'iniziativa è infatti quella di "fotografare" quanto di positivo sia stato fatto e quanto resti ancora da fare sul tema al fine di eliminare o superare le situazioni di ostacolo e di pericolo esistenti, siano esse culturali, ovvero ambientali, fisiche e/o sensoriali.

La premiazione e l'esposizione delle foto vincitrici è prevista per il 3 dicembre 2020 presso la Casa dell'Architettura- Acquario Romano, sede dell'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia, in piazza Manfredo Fanti 47 o altra idonea sede individuata dagli organizzatori.

Iscrizione

La partecipazione al concorso è gratuita, iscrizioni entro il 15 ottobre 2020 a protocollo@architettiroma.it.

Premi

Bando | Domanda di partecipazione | Locandina

  + info: www.architettiroma.it

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito