«SPAM 2.0» le Call dedicate ai giovani architetti

promosse da OAR per il festival dell'architettura di Roma

Anche quest'anno i giovani professionisti avranno uno specifico momento in cui essere protagonisti nel festival dell'architettura di Roma. Sono aperte le candidature per intervenire alle tavole rotonde della mattina o partecipare a un workshop sui temi della rigenerazione urbana con Vincenzo Latina, Why Factory / MVRDV con REBUS® e Orazio Carpenzano.SpamLab: candidature entro il 28 settembre | Young Architects: candidature entro il 30 settembre 2020

Con il titolo SPAM NEEDS torna, per la seconda edizione, il festival dell'architettura di Roma, organizzato dall'Ordine degli Architetti romano e ospitato dal 9 al 16 ottobre alla Casa di Architettura in piazza Mandredo Fanti.

Al centro di questa edizione, che segue quella dello scorso anno DreamCity, vi è il "costruire la progettualità del futuro per le città" a partire dalle necessità - NEEDS appunto - nell'ottica di attirare l'attenzione delle persone per una spinta verso il cambiamento.

Il Festival vedrà la partecipazione di decine di architetti romani, italiani e internazionali, che si alterneranno tra lecture, focus specifici, conversazioni informali e tavole rotonde. Per coinvolgere e invitare i giovani professionisti a essere protagonisti di Spam 2.0 sono state lanciate due Call.

SpamLab 02 /CALL FOR YOUNG ARCHITECTS

Per tutta la durata della manifestazione ogni mattina, dalle 9:30 alle 10:00, è in programma il momento FOCUS YOUNG. La prima Call è finalizzata a individuare gli studi professionali che interverranno sui seguenti sette temi:

 Gli studi selezionati parteciperanno - con gli altri protagonisti della mattina - anche alla tavola rotonda dalle 12.00 alle 13.15. 

Le candidature vanno inviate entro il 30 settembre 2020 a spam@architettiroma.it - oggetto SPAM YOUNG ARCHITECTS CALL - con
- una foto dell'architetto/gruppo
- una breve biografia (max 1000 battute)
- preferenza rispetto ai temi di giornata
- curriculum vitae illustrato. 

SpamLab 02 / CALL FOR WORKSHOP

La seconda Call è finalizzata a selezionare da ogni parte del mondo 36 giovani architetti e studenti che avranno modo di partecipare a un workshop sui temi della rigenerazione urbana.

Con 7 giorni di riunioni, lavoro e visite sul campo ai siti di progetto pertinenti, il workshop si suddivide in 3 laboratori, ciascuno di 12 partecipanti, diretti quest'anno da Vincenzo Latina, Why Factory / MVRDV con REBUS® (REnovation of Public Building and Urban Spaces) e Orazio Carpenzano.

L'obiettivo sarà quello di individuare i BISOGNI dell'EUR, il quartiere del XX secolo a Roma e definire un punto di partenza per un lavoro progressivo che coinvolga abitanti e pubblica amministrazione in un progetto che proseguirà anche dopo la fine del festival, con l'individuazione di aree pilota per sperimentare le possibili trasformazioni.

Costi

La quota di partecipazione è di 150€ per gli studenti e 200 € per il professionisti

Il workshop dà diritto a 20 crediti formativi o professionali

Chi può partecipare e come candidarsi

I candidati devono frequentare o aver frequentato un corso di laurea in architettura o un'organizzazione equivalente o un'istituzione accademica il cui lavoro è legato all'architettura e/o ai beni comuni urbani. I candidati dall'estero sono i benvenuti. I candidati devono avere un'esperienza significativa.

Consigliamo studenti dal quarto anno in poi, dottorandi e/o giovani professionisti. I gruppi saranno formati da persone provenienti da esperienze di discipline miste. Sono preferiti architettura, paesaggio, urbanistica, processi di rigenerazione, sociologia, arte.

Per candidarsi inviare una mail all'indirizzo spam@architettiroma.it entro le ore 17.00 di lunedì 28 settembre 2020 con:

maggiori informazioni 

Per maggiori informazioni sul festival: spamroma.com 

Vedi anche...

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito