Mediterranei Invisibili. Tour a tappe e una serie di talk dalla Sicilia alla Calabria in compagnia di Alfonso Femia

In partenza la terza edizione di "Mediterranei Invisibili - Viaggio sullo Stretto", il progetto ideato e messo a punto da Alfonso Femia e prodotto da 500x100 con Marco Predari e Giorgio Tartaro,  per indagare i luoghi attraverso tour a tappe e una serie di talk, raccontandone le storie inaspettate fuori dai circuiti "cartolina".Viaggio sullo Stretto, 17 - 20 settembre 2020

È in programma dal 17 al 20 settembre la terza edizione di "Mediterranei Invisibili - Viaggio sullo Stretto", il progetto ideato e messo a punto da Alfonso Femia e prodotto da 500x100 con Marco Predari e Giorgio Tartaro, per indagare i luoghi attraverso tour a tappe e una serie di talk, raccontandone le storie inaspettate fuori dai circuiti "cartolina".

I Mediterranei invisibili sono territori delicati, schivi, poveri, vicini alle mete turistiche famose per monumenti, architettura e paesaggio, nascosti e sconosciuti, ma non per questo meno affascinanti, dove il tempo sembra essersi fermato.

Partendo dall'idea del Sud come "qualcosa da trainare", Mediterranei Invisibili accoglie la sfida e con la terza edizione di "Viaggio sullo Stretto" indaga aspetti sempre più celati, attraverso un itinerario che, partendo da Roccalumera (ME), arriverà fino a Rosarno (RC).

Il racconto di questi territori e la ricerca del loro valore inizia con il dialogo, raccogliendo testimonianze e proponendo confronti mettendo a sistema visioni di persone autenticamente mediterranee, diverse per estrazione, età, ruolo, che condividono, anche in contraddizione tra loro, l'identità del proprio territorio. 

L'idea è quella di immaginare che la mappa mentale, urbana, politica e intellettuale dell'Italia e dell'Europa post Covid si costruisca (anche) a partire dai Mediterranei Invisibili del Sud Italia, allontanando gli stereotipi  e mettendone in evidenza l'eccellenza ambientale, geografica e di pensiero.

progetto patrocinato dall'Ordine degli Architetti di Catania, Reggio Calabria, Messina e la collaborazione degli Ambassador Salvatore Greco, Francesco Messina, Michelangelo Pugliese e del prof. Arch. Giovanni Multari. 

Programma

Il tour Mediterranei Invisibili partirà il 17 settembre da Catania per arrivare a Roccalumera, all'esterno della Valle del Nisi, centro rivierasco con un passato manifatturiero legato alla lavorazione del baco da seta e luogo di elezione del poeta premio Nobel Salvatore Quasimodo, da cui sta prendendo avvio un programma di valorizzazione che prende il nome di Cammino Valle Dinarini.

Il tour andrà alla scoperta delle antiche Terme Granata-Cassibile, edificio abbandonato in cerca di una nuova vita, collocato a ridosso di una delle spiagge più belle dello Ionio, per proseguire verso la batteria militare Margottini, sede di una postazione militare della seconda guerra mondiale (contraerea e navale) a presidio della estremità meridionale dello Stretto di Messina. Si proseguirà verso il borgo di Alì, splendido balcone sul mar Ionio e poi dell'antica città di Fiumedinisi, legata a un passato di sfruttamento delle risorse minerarie, del Castello Belvedere, presidio militare di origine medievale, fino al Parco La Rocca di Buticari, con le sue testimonianze artistiche site-specific. Il viaggio terminerà al Castello D'Alcontres - singolare residenza fortificata affacciata sul centro storico di Nizza di Sicilia.

La tappa finale vuole essere un'occasione di confronto con alcuni dei protagonisti di esperienze in cui il vettore culturale e artistico si associa alle specificità dei luoghi, originando forme di fruizione/intrattenimento racchiuse dallo slogan: "la bellezza dei luoghi/la bellezza nei luoghi".

Il viaggio si arricchirà dello sguardo del fotografo Mario Ferrara, oltre a Stefano Anzini che segue i Mediterranei Invisibili dai suoi inizi, dalle interviste di Roberta De Ciechi e Alfonso Femia, della collaborazione di Giovanni Aurino, Natalee Rojo, Liloye Chevallereau, Simonetta Cenci. 

Tutti gli incontri sono aperti al pubblico.

Programma completo

maggiori informazioni: mediterraneiinvisibili.com

Vedi anche...

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito