zanonarchitettiassociati e Aut Aut Architettura premiati "Architetto Italiano" e "Giovane Talento dell'Architettura" 2020

Cerimonia rimandata ma premi assegnati. Il CNAPPC ha svelato i vincitori degli ambiti premi della rassegna Festa dell'Architetto, quest'anno interamente dedicata al tema della scuola. L'edizione 2020 vede protagonisti i zanonarchitettiassociati e gli Aut Aut Architettura. Solo menzioni d'onore per il Premio speciale (Ri)progettare la scuola.

Cerimonia rimandata ma premi assegnati.

Come di consuetudine per il mese di novembre, il Consiglio nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori - nell'ambito della Festa dell'Architetto - ha reso noti i vincitori dei premi Architetto Italiano e Giovane Talento dell'Architettura, quest'anno interamente dedicati al tema della scuola e rispettivamente assegnati a zanonarchitettiassociati  con l'H - CAMPUS a Roncade (TV) e Aut Aut Architettura  per la Scuola con alloggi a Nosy Be in Madagascar.

Il Premio Speciale (Ri)progettare la scuola con le nuove generazioni post Covid-19  vede l'assegnazione di sole menzioni d'onore ai progetti "Scuola come Civic Center" (capogruppo Sergio De Gioia) e a "100 BLOCKS" (capogruppo Alessandro Cacioppo). 

La cerimonia di premiazione si svolgerà entro la metà del mese di gennaio, con l'auspicio dello svolgimento della Festa dell'Architetto "in presenza", per coinvolgere tutti i cittadini, e non solo gli addetti ai lavori.

Con il contributo di rappresentanti delle istituzioni, esperti, architetti di fama internazionale e giovani progettisti, - attraverso dibattiti, incontri e mostre - la manifestazione proporrà una riflessione sull'architettura scolastica e sul design degli interni dei luoghi dello studio, per approfondire la conoscenza e la percezione dell'influenza che le scelte architettoniche possono avere sulla didattica attiva, sul benessere e sulla socializzazione.

Nel caso in cui fossero invece confermate le restrizioni derivate dall'emergenza sanitaria, la festa prenderà ugualmente forma attraverso un percorso interattivo online.

Per la promozione della qualità progettuale architettonica italiana, una selezione dei progetti che hanno partecipato ai Premi confluirà, come nelle scorse edizioni della Festa dell'Architetto, nello Yearbook, pubblicazione che punta a diventare una delle più complete raccolte nazionali ed internazionali di Architettura italiana, distribuita in Italia e nelle più importanti manifestazioni internazionali alle quali partecipa il Consiglio Nazionale degli Architetti.

A zanonarchitettiassociati il premio Architetto Italiano 2020

"Campus innovativo e didatticamente evoluto che accoglie scuole di diverso ordine e grado. Sotto la grande copertura si alternano ambienti chiusi e piazze che si affacciano su ampie aree verdi. Alla complessità del sistema si contrappone la leggerezza degli edifici e la chiarezza dell'impianto".

È con questa motivazione che la giuria ha assegnato il Premio Architetto Italiano a zanonarchitettiassociati  per l'opera  "H - CAMPUS a Roncade (TV)".

Fondato nel 2006 da Mariano Zanon e dai soci Alessio Bolgan e Bruno Ferretti, zanonarchitettiassociati è uno studio di architettura con sede a Treviso, che abbraccia tutti gli ambiti della progettazione, dall'urbanistica, all'allestimento di interni fino al product design, con grande sensibilità verso restauro architettonico e recupero del patrimonio esistente.

foto: © Marco Zanta

Ad Aut Aut Architettura il premio Giovane Talento dell'Architettura

Il Giovane Talento dell'Architettura è invece lo studio romano Aut Aut Architettura con la "Scuola con alloggi Nosy Be" in Madagascar.

Per la giuria, "il progetto elaborato in un contesto di scarsità di mezzi e di risorse economiche si connota per la chiarezza formale e l'equilibrio tra i blocchi aula e la leggerezza della soluzione di copertura che tiene conto delle condizioni climatiche del luogo".

Fondato nel 2016 a Roma da Edoardo Capuzzo Dolcetta, Gabriele Capobianco, Jonathan Lazar e Damiano Ranaldi, Aut Aut Architettura persegue l'obiettivo di costituire una piattaforma aperta a molteplici collaborazioni e contaminazioni dentro e fuori la disciplina.

L'approccio strategico alla progettazione si basa sulla comprensione del contesto, votato a una produzione culturale che mira alla valorizzazione sociale e alla sostenibilità ambientale.

foto: © Francesco Calandra

Premio Speciale "(Ri)progettare la scuola" 

In merito al Premio Speciale "(Ri)progettare la scuola" la giuria ha deciso di non assegnare il primo premio, in quanto, nonostante le numerose proposte ricevute e la loro elevata qualità media, nessuna di esse esprimeva un'idea complessivamente capace di riprogettare la Scuola, superando gli ordinari schemi competitivi e formali riuscendo a sintetizzare compiutamente le finalità e gli obiettivi del bando.

Le due menzioni d'onore vanno invece ai progetti "Scuola come Civic Center" di MIDE Architetti  e a "100 BLOCKS" (capogruppo l'architetto Alessandro Cacioppo) per il merito di aver proposto innovative modalità di spazio didattico, atte a facilitare l'interazione esterno/interno.

"Scuola come Civic Center" © MIDE Architetti (capogruppo l'architetto Sergio De Gioia)

"100 BLOCKS" (capogruppo l'architetto Alessandro Cacioppo)

Le menzioni

Tre le Menzioni d'Onore assegnate nell'ambito del "Premio architetto italiano 2020" che sono state attribuite a: 

foto: © Oskar Da Riz

foto: © Simone Bossi

foto: © João Morgado

di Elisa Scapicchio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Vedi anche...

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito