Polo di eccellenza per l'infanzia e valorizzazione dei Murazzi a Longarone

concorso di progettazione - procedura aperta - due gradi

Il Comune di Longarone (BL) ha bandito un concorso di progettazione per la riqualificazione della scuola materna "Angelina Lauro" e per la valorizzazione dell'ambito storico dei "Murazzi", un sistema di muraglioni e terrazzamenti a monte dell'abitato di Longarone.Consegna prima fase il 19 marzo 2021

Il Comune di Longarone (BL) ha bandito un concorso di progettazione - a procedura aperta e in due fasi - per la riqualificazione della scuola materna "Angelina Lauro" e per la valorizzazione dell'ambito storico dei "Murazzi", un sistema di muraglioni e terrazzamenti a monte dell'abitato di Longarone.

Il progetto dovrà gettare solide basi per ulteriori sviluppi futuri a lungo termine sull'intero territorio comunale, che riguarderanno la riorganizzazione del plessi scolastici che porterà a chiudere quelli periferici e la valorizzazione turistica di Longarone porta del Parco delle Dolomiti Bellunesi.

Le proposte dovranno comprendere la ristrutturazione dell'asilo per trasformarlo in polo primario e d'eccellenza per l'infanzia, e uno schema progettuale di massima della nuova visione dei "Murazzi" con nuove destinazioni d'uso e linee guida per l'utilizzo con lo scopo di incrementare la fruizione dell'area e di renderla parte integrante del tessuto urbano. Si dovranno inoltre ridefinire le modalità d'accesso e di sosta, valutando anche la realizzazione di una nuova viabilità, anche alternativa.

I team delle migliori 5 proposte svilupperanno - nella seconda fase - il progetto di riqualificazione e ristrutturazione dell'edificio scolastico. L'importo stimato per la riorganizzazione della scuola dovrà essere contenuto in 1.203.600 euro per i soli lavori e oneri per la sicurezza.

Requisiti di partecipazione

L'intervento riguarda un edificio vincolato, quindi i partecipanti dovranno essere iscritti all'Ordine degli Architetti. È ammessa la partecipazione di altre professionalità tecniche per un eventuale Raggruppamento Temporaneo, ma il capogruppo dovrà comunque essere un Architetto.

I raggruppamenti temporanei dovranno inoltre prevedere la partecipazione di un giovane professionista laureato e iscritto all'Albo da meno di 5 anni.

Possono partecipare anche le Società di ingegneria e S.T.P iscritte alla Camera di Commercio.

È previsto il versamento di 35 euro a favore dell'ANAC quale contributo per la partecipazione.

Criteri di valutazione prima fase

Premi

Gli importi indicati sono al netto di oneri previdenziali e IVA.

Bando e documentazione
[ concorsiawn.it ]

Vedi anche...

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito