Viaggi nei paraggi. Torna il format per viaggiare lontano restando vicino

tour gratuiti in presenza [anche virtuali] a cura di Open City Roma e Laura Calderoni

Seconda edizione del format di Open City Roma, a cura di Laura Calderoni, per viaggiare rimanendo in città, alla scoperta di luoghi e architetture del nostro quotidiano, ma che conosciamo molto poco. Un programma di tour virtuali, podcast ed eventi in presenza - gratuiti e distribuiti su tutto il territorio urbano.Roma, 20 luglio - 4 agosto 2021

Dal 20 luglio al 4 agosto torna a Roma, nella sua seconda edizione, "Viaggi nei Paraggi", il format di Open City Roma con la curatela di Laura Calderoni che ci permetterà di viaggiare rimanendo in città, alla scoperta di luoghi e architetture del nostro quotidiano, ma che conosciamo molto poco.

Un programma di tour virtuali, podcast ed eventi in presenza - gratuiti e distribuiti su tutto il territorio urbano - per tracciare percorsi urbani attraverso la storia. la letteratura, l'arte e il suono per restituire suggestioni che rimandano a miti e narrazioni della Capitale.

"Come esprime bene il nome dell'iniziativa, l'idea è esplorare mete vicine a noi, senza l'urgenza di spostarsi lontano. Un viaggio di scoperta anche temporale, per scoprire le vicende meno conosciute di luoghi antichi e contemporanei, in tour che vuole rinnovare la lettura delle tante storie che raccontano Roma" sostiene Laura Calderoni.

In questo senso, il format intende soffermarsi sul senso più profondo del viaggio, come aprirsi all'inedito, confrontarsi con altre culture, allontanarsi dal campo del conosciuto, e farlo rimanendo nella propria città.

A differenza della prima edizione del mese di novembre 2020, quasi interamente svolta in maniera virtuale, stavolta i visitatori potranno partecipare in presenza.

Molti eventi saranno fruibili sul posto con l'ausilio di contenuti multimediali e visionabili tramite Qrcode, come Opera Manifesto, un'affissione d'autore con le illustrazioni dell'artista danese Karin Birgitte Lund e l'artista svizzera Nastasia Meyrat sul tema di Roma e del viaggio.

Percorsi nel tempo inclusivi, come il viaggio lungo le mura serviane con Sonar Live, le Porte di Roma e Tutti al mare, per scoprire le architetture di Ostia; Roma americana, tra i luoghi romani di ispirazione per gli scrittori americani e, infine, il tour dedicato alla Francia, con le tappe a Palazzo Farnese, Villa Medici e École française de Rome.

I Paesi lontani saranno toccati dai tour virtuali Viaggio tra Roma e Kyoto o Viaggio ai Tropici; un momento di relax invece con il tour Vacanza alle Terme. Dai romani alle spa contemporanee; mentre si scoprirà come viaggiavano gli antichi romani con i tour I porti marittimi dell'epoca imperiale e Verso Sud lungo la via Appia o ancora Antico Viaggiare - il fiume di Roma.

Scopri il programma completo

Il progetto, promosso da Roma Culture, è vincitore dell'Avviso pubblico Estate Romana 2020-2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali.
Viaggi nei paraggi è realizzato dall'Associazione culturale Open City Roma in collaborazione con: Soprintendenza Speciale di Roma - Archeologia Belle Arti Paesaggio, Ostia Antica - Parco Archeologico, Accademia di Danimarca, Istituto Svizzero, Villa Medici - Accademia di Francia, Istituto Giapponese di Cultura, University of Notre Dame - Global Gateway Rome, Architettura Senza Frontiere - Piemonte onlus, Spazio Chirale, Ostia Love, Architectravels.

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito