Re-use the Lake Chapel: un centro per i pellegrini nelle rovine della chiesa di San Giovanni in Val di Lago (Vt)

concorso di internazionale di architettura

Re-use Italy lancia il suo quarto concorso di idee per continuare a sensibilizzare al riuso del patrimonio storico dimenticato. I partecipanti questa volta sono chiamati a trasformare una piccola chiesa, sita sulle rive del lago di Bolsena, in un centro per i pellegrini della Via Francigena e per eventi culturali. Montepremi 4.000 euro.Consegna entro l'11 febbraio 2022

Non si fermano le attività di sensibilizzazione al riuso del patrimonio storico dimenticato da parte di Re-use Italy che per il suo quarto concorso internazionale di idee invita a dare nuova vita alle rovine della Chiesa di San Giovanni in Val di Lago a San Lorenzo Nuovo (VT), piccola chiesa ottagonale sulle rive del lago di Bolsena.

Il concorso, aperto ad architetti, ingegneri e studenti, chiede ai partecipanti di trasformare la rovina in un centro per i pellegrini della Via Francigena e per eventi culturali.

Con il tema di quest'anno si vuole affrontare anche la valorizzazione del patrimonio storico dimenticato che si trova lungo le antiche vie di pellegrinaggio, come la Via Francigena. Proprio questo percorso potrebbe rappresentare una strategia di riscatto per questo bene architettonico.

Realizzata alla metà del Cinquecento sulle rovine di una antica chiesa medievale lungo la via Francigena, San Giovanni in Val di Lago fu definitivamente abbandonata quando la città di San Lorenzo, a causa di vari fattori, fu oggetto di un'operazione di ricollocamento nel corso del Settecento.

Obiettivi del concorso

La chiesa di San Giovanni in Val di Lago è ancora consacrata e il suo spazio interno può essere essere usato solo per funzioni religiose e concerti di musica classica.

Il tema progettuale riguarda quindi la copertura della chiesa, una foresteria per 10 persone con cucina, sala da pranzo comune e servizi igienici, un auditorium esterno per eventi come conferenze, riunioni, concerti, film, e servizi igienici esterni per il pubblico.

Sopralluogo | il sito è liberamente accessibile e l'area si può visitare ogni giorno. È però pericoloso e vietato entrare all'interno dell'edificio, a causa di possibili crolli delle strutture.

L'iniziativa è promossa in partnership con ArchDaily, KooZA/rch, Graphisoft, ed è supportato dal Comune di San Lorenzo Nuovo (VT).

Chi può partecipare | quota di iscrizione

Il concorso è aperto ad architetti, ingegneri e studenti. La partecipazione è ammessa sia individualmente che in gruppo di massimo 4 persone.

È prevista una quota di iscrizione destinata a coprire le spese di organizzazione, i premi, la giuria, la pubblicazione di un libro e l'esposizione dei progetti, e altre prestazioni tecniche relative alle organizzazioni.

Giuria

Premi

Saranno assegnate 10 menzioni d'onore e un numero variabile di menzioni speciali per proposte innovative.

I progetti vincitori verranno esposti in una mostra a San Lorenzo Nuovo nell'aprile 2022 e gli autori delle migliori proposte verranno invitati a presentare il progetto alla cittadinanza.

Collateral Call #1 - by KOOZA/RCH - Archipelago

In contemporanea, la piattaforma KooZA/rch lancia la call "Archipelago x Reuse the Templar Chapel", per invitare i partecipanti di soffermarsi sul concetto di pellegrinaggio e realizzare un corpo di lavoro critico che indaghi il pellegrinaggio da un percorso fisico verso un luogo sacro al concetto più simbolico di un pellegrinaggio interno dell'anima.

È richiesto di studiare e condividere un massimo di tre immagini che esplorino le connessioni tra pellegrinaggio e architettura, includendo ambienti urbani, sentieri, topografie rituali e interazioni umane con l'ambiente naturale.

La rappresentazione grafica è libera.

+info: reuseitaly.com

Vedi anche...

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito