Dl Aiuti, Superbonus: confermata la proroga per le villette, cessione anticipata banca-correntista professionale

In vigore il Dl pubblicato in Gazzetta ufficiale

Per le ville unifamiliari e le unità indipendenti con accesso autonomo la detrazione al 110% arriva al 31 dicembre 2022 se entro il 30 settembre si raggiunge il Sal al 30%. Concessa alle banche la possibilità di poter cedere sempre il credito acquisito, ma solo verso clienti professionali.

Il Dl cosiddetto Aiuti è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale del 17 maggio e all'articolo 14 conferma la proroga del Superbonus per le ville unifamiliari e le unità indipendenti con accesso autonomo. In particolare, la detrazione al 110% potrà continuare ad essere applicata alle spese sostenute entro il 31 dicembre 2022, a condizione che alla data del 30 settembre 2022 siano stati effettuati lavori per almeno il 30% dell'intervento complessivo. Nel computo della soglia del 30% possono essere compresi anche i lavori non agevolati.

Arriva inoltre un'ennesima modifica al sistema delle cessioni dei crediti per il Superbonus e i cosiddetti bonus "minori". In particolare si concede alle banche di poter cedere sempre il credito acquisito al correntista, senza aspettare vengano esauriti i primi tre passaggi.

Con la nuova disposizione, è sempre consentita alle banche la cessione verso un cliente privato che abbia stipulato un contratto di conto corrente con la banca stessa, ovvero con la banca capogruppo. Significa che la cessione tra la banca e il cliente non deve necessariamente avvenire una volta esauriti i primi tre passaggi.

Il cliente privato deve però essere un cliente cosiddetto "professionale", come: un'altra banca, fondi pensione, imprese di grandi dimensioni, imprese di assicurazione e gli investitori istituzionali.

Dopo il passaggio banca-cliente, non sono più possibili ulteriori cessioni. La proroga e la nuova disciplina sulle cessioni sono contenute all'articolo 14 del decreto, che va in vigore il 18 maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Vedi anche...

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito