Tokyo, piccoli rifugi metropolitani per rigenerarsi con la meditazione

concorso di idee | Buildner Bee Breeders

Il nuovo concorso firmato Buildner Bee Breeders pone al centro la città di Tokyo e la sua frenesia. È richiesta l'ideazione di piccoli moduli da collocare in vari luoghi della città giapponese per consentire alle persone di "staccare la spina" dalla tecnologia e riconciliarsi con se stesse. Montepremi: 7.000 euro.Iscrizioni early entro l'8 luglio | Consegna entro il 13 dicembre 2022

Continuano le sfide progettuali lanciate da Buildner Bee Breeders con al centro le grandi città del pianeta.

Stavolta la protagonista è Tokyo, capitale del Giappone, nota per il suo essere all'avanguardia nell'innovazione industriale e nel settore tecnologico, ma ora l'incessante uso di computer e cellulari sta causando gravi danni alla salute mentale. Sono stati pubblicati diversi studi che illustrano l'impatto devastante della depressione sui giapponesi, con l'84% delle aziende che segnalano importanti problemi psicologici tra i propri dipendenti.

Per queste ragioni, il concorso di idee invita progettisti e studenti a immaginare un prototipo di cabina di meditazione modulare e replicabile, da posizionare in vari luoghi di Tokyo. Questi rifugi metropolitani devono fungere da piccoli santuari pubblici, dove le persone possano prendersi una pausa e riconnettersi con se stesse.

Le strutture non dovranno superare le dimensioni di 6 mq e dovranno essere pensate per essere smontabili, trasportabili e collocabili in svariati luoghi della città.

Largo alla creatività!

Chi può partecipare

Il concorso è aperto a tutti, senza specifici requisiti professionali. È possibile partecipare singolarmente o in gruppi di massimo 4 persone.

Iscrizione e costi

Premi

Bando e informazioni
[ architecturecompetitions.com ]

Vedi anche...

Argomenti

Mobile Tools

Cerca nel sito